Guida completa 2021
Google My Business

Momento della lettura: 25 min. 

Google Maps è una delle prime cose su cui lavorare quando sei interessato alla SEO locale. 

Vi lasciamo con questa breve guida riassuntiva per ottimizzare al massimo tutto ciò che offre. 

  • Panoramica di Google My Business
  • Aumenta il tuo posizionamento su Google Maps
  • Completa le domande e le risposte in anticipo
  • Recensioni, recensioni, recensioni ...
  • Post di Google My Business
  • Elenchi locali
  • Tieni traccia dei tuoi risultati
  • Migliora la tua copertura locale con Google Maps Marketing

Panoramica di Google My Business

La prima cosa è avere una scheda di Google Maps verificata. È importante rispettare questi punti per evitare qualsiasi contrattempo in futuro. 

  • Stai usando la tua ragione sociale legale
  • Hai scelto la categoria principale più pertinente per la tua attività e hai aggiunto ulteriori categorie (se applicabile)
  • Viene visualizzato l'indirizzo corretto (se non si tratta di un'attività in un'area coperta dal servizio)
  • L'indirizzo è nascosto se la tua attività è un'area coperta dal servizio e sono state designate aree coperte dal servizio
  • Sono stati aggiunti gli orari di apertura.
  • È in uso il numero di telefono locale
  • Il collegamento al sito web è corretto
  • Collegamento dell'appuntamento aggiunto (se applicabile)
  • Sono stati aggiunti prodotti (se rivenditore)
  • Sono stati aggiunti servizi (se si offrono servizi)
  • Sono stati aggiunti attributi applicabili
  • La descrizione dell'azienda è stata aggiunta.
  • È stata aggiunta la data di apertura.

Per la maggior parte degli utenti, la prima impressione della tua attività sarà la tua scheda Google My Business.

Quando eseguono una ricerca su Google per il nome della tua attività, la tua scheda GMB viene visualizzata nel pannello di destra. 

Il pannello contiene molte più informazioni rispetto ai collegamenti blu. È probabile che gli utenti di Google interagiscano con l'elenco leggendo recensioni, controllando gli orari di punta e guardando foto e video.

Quando fai clic sulle foto, puoi scorrere per avere un'idea di ciò che questa attività ha da offrire.

Gli esseri umani sono creature visive, quindi per i ristoranti questo è un modo infallibile per attirare le persone nella loro posizione.

La visualizzazione predefinita delle foto include le foto caricate dal proprietario dell'attività e dagli utenti Google. 

Gli utenti di Google possono aggiungere foto direttamente all'attività o caricarle quando scrivono una recensione (ne parleremo più avanti).

Google My Business offre consigli specifici per i tipi di foto da aggiungere al tuo elenco (alcuni tipi non mostrati):

Questo dovrebbe rappresentare il minimo indispensabile di ciò che aggiungi al tuo elenco di Google My Business.

Prima di impazzire per l'aggiunta di foto e video, dovresti sapere che ci sono linee guida per entrambi:

Linee guida per le fotografie

Linee guida per i video

Se lavori in un settore poco visivo (assicurazioni, contabilità, ecc.), Potresti dover essere un po 'più creativo con le tue foto e i tuoi video.

Le tue foto dovranno mostrare più di come sarà lavorare con la tua azienda. Concentrati maggiormente sulla fornitura di splendide immagini del tuo ufficio, attrezzatura, sala conferenze, foto di interni, foto di esterni, ecc. 

I video possono essere davvero utili per trasmettere la tua Proposta di Vendita Unica (USP). Puoi anche utilizzare testimonianze video e caricarle nel tuo elenco.

Le possibilità sono infinite se ti prendi il tempo per pensarci. 

Non utilizzare MAI foto o video di stock nella tua scheda di Google My Business! Le foto d'archivio possono creare attrito immediato tra te e i potenziali clienti. 

Se vedo una foto d'archivio di una mazza su una scrivania accanto a un grosso libro, vomiterò. Capiamo, sei un avvocato.

Due foto da aggiungere alla tua scheda Google My Business sono il logo e la foto di copertina. 

Anche se si designa una foto di copertina, non è garantito che venga visualizzata.

Per designare il logo e la foto di copertina dal desktop: 

Accedi alla tua scheda Google My Business su google.com/business.
Nel riquadro di navigazione a sinistra, fai clic su "Foto".
Cerca la scheda "Panoramica". Nella scheda "logo", fai clic su "Scegli foto". 
Per cambiare la foto di copertina, fai clic su "Scegli foto" nella scheda "copertina".

La tua inserzione è completa, e adesso? 

Aumenta il tuo posizionamento su Google Maps
Completa le domande e le risposte in anticipo

Gli utenti possono porre domande e rispondere a domande su una scheda di Google My Business. L'azienda può anche rispondere alle domande.

Se esamini il tuo elenco e vedi che ci sono domande a cui non è stata data risposta, rispondi. (Assicurati di aver effettuato l'accesso allo stesso indirizzo email che possiede / gestisce l'elenco.)

Se il tuo annuncio non ha domande, devi completarle in anticipo. 

Identifica le cinque domande più frequenti sui tuoi prodotti e servizi, quindi, utilizzando un account Gmail separato, poni tali domande all'elenco.

Per un breve periodo di tempo, Google My Business ha visualizzato il nome dell'utente che ha posto le domande. Attualmente, il nome della persona che pone la domanda viene omesso. Potrebbe comunque essere conveniente utilizzare un account Gmail separato per evitare confusione. 

In una finestra separata, accedi alla dashboard GMB dall'elenco, scorri verso il basso fino a "La tua attività è su Google" e fai clic su Visualizza nella ricerca. Vai alla domanda, quindi fai clic su Rispondi. 

Vedrai che l'azienda sta rispondendo alla domanda. Compila la risposta e pubblica! 

Ripeti questo processo finché non hai finito con tutte le domande.

Quando hai finito, dovresti ricevere Mi piace su domande e risposte. 

Se una domanda ottiene almeno cinque Mi piace, apparirà nel pannello elenco:

La risposta che ti piace di più supererà anche qualsiasi altra risposta alla domanda.

Chiedi al tuo team di mettere mi piace alle domande e alle risposte e assicurati che la domanda che desideri visualizzare sulla dashboard riceva più Mi piace.

Recensioni, recensioni, recensioni ...

Sappiamo tutti che è importante ricevere recensioni positive sulla tua scheda di Google My Business.

Ecco due vantaggi principali che probabilmente già conosci:

Aiuta ad aumentare le classifiche su Google Maps
Aiuto nelle conversioni per potenziali clienti.

Anche il contenuto della recensione è particolarmente utile per questi vantaggi.

Le valutazioni di per sé non forniscono contesto e non sono molto affidabili.

Devi avere una strategia per ottenere recensioni. Di seguito sono riportate alcune risorse utili per implementare una strategia di revisione:

Perché le recensioni online sono importanti nella tua strategia di marketing

8 regole per un'efficace gestione della reputazione online

Una cosa che voglio menzionare: smetti di concentrare il 100% della tua strategia di creazione delle recensioni sulla tua scheda Google My Business.

Sì, è importante ottenere recensioni nel tuo elenco GMB, ma non è la fine.

Mi piace usare esempi.

Se stai investendo denaro nella tua pensione, probabilmente hai diversificato il tuo portafoglio. Probabilmente il 100% del tuo pensionamento non è in una singola azione. Questo è molto, molto rischioso.

La stessa strategia dovrebbe essere adottata con i tuoi sforzi di costruzione della recensione. Diversificare!

Se hai bisogno di aiuto per capire su quali altri siti web ricevere recensioni, dai un'occhiata al mio articolo su Barnacle SEO.

Post di Google My Business

I post di Google My Business sono stati pubblicati a giugno 2017. 

Esistono diversi tipi di post:

  • Aggiornamento COVID-19
  • Cosa c'è di nuovo
  • Offerte
  • Eventi
  • Prodotti
  • Aggiornamento ore

La Guida di Google My Business offre una panoramica abbastanza buona su come realizzare ottimi post di lavoro.

Fino a poco tempo, alcuni tipi di post (esclusi eventi e aggiornamenti COVID-19) venivano archiviati dopo sette giorni. Al momento della stesura di questo documento, i post sono ancora visualizzabili anche se sono più vecchi di sette giorni.

Puoi visualizzare fino a otto post di Google My Business in una dashboard. Dopo il 10, è necessario fare clic su "Vedi tutto" e apparirà un nuovo overlay con uno scorrimento verticale e mostrerà tutti i post di quel particolare elenco. 

Ci sono vantaggi per l'ordinamento dei post? È difficile isolare i post nel vuoto per vedere se possono migliorare le classifiche. Se c'è un vantaggio di classificazione, potrebbe essere marginale. I post GMB possono essere utili con le "giustificazioni".

Joel Headley parla di giustificazioni da oltre tre anni. Le giustificazioni vengono visualizzate nelle schede di Google My Business per aiutare a "giustificare" il motivo per cui un determinato risultato è una buona corrispondenza per la tua query. 

Ecco alcuni esempi di giustificazioni:

Quando ho cercato "avvocato uber incidente miami", Google ha tirato su un post di Google come giustificazione.

Per la query "Riparazione del forno di Bend Oregon:"

Mountain View Heating, Inc: la giustificazione è stata estratta dal sito web. 
Home Heating & Cooling, Inc: La giustificazione viene da una delle tue recensioni GMB.

Quando cerco "curva di riparazione del tetto", la giustificazione viene da un servizio che è stato aggiunto all'elenco.

Le giustificazioni potrebbero non aiutare a classificare, ma possono assolutamente aiutare ad aiutare le conversioni.

I post GMB ora hanno la possibilità di ottenere ulteriore visibilità su Google Maps Explore. 

Quando apri Google Maps sul tuo smartphone, ti trovi automaticamente nella scheda Esplora.

Nella parte inferiore dello screenshot, vedrai "The Latest in Bend". Quando lo apro, vedo una combinazione di recensioni degli utenti Google di sentieri escursionistici e ristoranti locali. Il quinto risultato proviene da un'azienda locale tramite un post sul proprio profilo GMB:

Puoi interagire direttamente con quel post e persino seguire l'attività.

I tuoi post di Google My Business possono essere visualizzati nella scheda Esplora, quindi perché non approfittarne?

Se desideri aumentare la probabilità che i tuoi post vengano visualizzati su Google Maps Explore, i tuoi post devono avere un'immagine visiva.

Elenchi locali

Costruisci tutte le citazioni, non fanno nulla! 

La datazione ha perso gran parte della sua importanza nel corso degli anni, ma è ancora importante. 

Ciò che non funziona è creare centinaia di citazioni e aspettarsi che il ranking di Google Map aumenti notevolmente.

Invece, dovresti concentrarti sui primi quattro aggregatori di dati e fonti di citazione di livello 1 che sono importanti per il tuo settore.

Il controllo e la gestione degli elenchi può essere complicato, soprattutto se sei un'azienda.

Tieni traccia dei tuoi risultati

Prima di entrare nel monitoraggio delle parole chiave, è un'ottima idea aggiungere un codice di monitoraggio UTM al tuo elenco. 

La mia buona amica Claire Carlile ha scritto una fantastica guida su come implementare il monitoraggio UTM per Google My Business. Leggilo e aggiungilo ai segnalibri. 

Ok, parliamo del monitoraggio del posizionamento per Google My Business.

Il monitoraggio del posizionamento tradizionale non è molto efficace perché la prossimità è un importante fattore di ranking su Google My Business. 

Il monitoraggio della radio è più accurato per vedere il rendimento del tuo elenco di Google My Business.

Aumentare ulteriormente il tuo ranking dalla tua posizione fisica è difficile, ma non impossibile. 

La prima cosa da indagare è se qualcuno dei concorrenti sopra di te stia violando le linee guida di Google My Business. 

Il nome dell'attività è il tuo vero nome commerciale? La posizione è reale?

Oltre a cercare elenchi che violano le linee guida, è difficile trovare tattiche da implementare. 

Ecco un elenco di cose che puoi controllare guardando i concorrenti che ti superano durante l'analisi delle valutazioni radio:

Recensioni: freschezza, valutazione media, velocità di revisione, parole chiave utilizzate nelle recensioni.
Categorie: la tua categoria principale è uguale alla tua? Stanno usando categorie aggiuntive che non stai usando? GMB Spy è un'ottima estensione per mostrare le categorie aggiuntive utilizzate da qualsiasi elenco GMB.
Contenuto del sito web: confronta il contenuto del tuo sito web con quello dei concorrenti che lo superano. Qualche differenza importante?
Backlink: guarda i backlink del tuo concorrente per avere un'idea dei tipi di link che stanno creando. 


Migliora la tua copertura locale con Google Maps Marketing

L'ottimizzazione della tua scheda di marketing di Google Maps non è un affare una tantum. Dovrai continuare ad aggiornare il tuo elenco per assicurarti che sia accurato e pertinente. 

Prova a dedicare qualche ora alla settimana a rispondere a nuove domande, a rispondere a recensioni e a mantenere un carosello di post interessanti. 

In caso di dubbio, tieni traccia dei tuoi risultati con lo strumento di gestione delle inserzioni. Migliorare il tuo annuncio richiederà tempo e partecipazione: goditi il ​​processo e rimani in carreggiata. 

×